Focaccia allo stracchino

Babbo Natale allo stracchino

https://nonapritequelforno.home.blog/

Nei passati giorni di festa mi sono dedicata ad esperimenti in cucina. In particolare ho preparato una focaccia con ripieno di formaggio, tipo certosa, dalle fattezze di Babbo Natale. In rete ne ho trovato diverse versioni, talune fatte con pasta da pane ed altre con pasta sfoglia. La mia interpretazione prevede l’utilizzo di pasta da pane/pizza per il viso ed il cappello e di pasta sfoglia per la creazione di barba, baffi, naso e pon-pon del cappello. Devo dire che il risultato in termini di gusto è stato sorprendente mentre in termini visivi …….migliorabile, ma sono comunque soddisfatta. Prossimamente riproverò, magari con un ripieno differente e una nuova forma. Carnevale si avvicina ed una focaccia dolce si può tentare…..

INGREDIENTI

Per la pasta da pane/pizza:

  • 350 gr di farina tipo 1
  • 35 gr pasta madre in polvere
  • Acqua q.b.
  • Sale q.b.
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

1 rotolo di pasta sfoglia rotonda

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare

250/300 gr di certosa (stracchino)

100 gr di parmigiano grattugiato

2 olive nere denocciolate

1 bicchiere di passata di pomodoro

Origano fresco od essiccato q.b.

PROCEDIMENTO

  1. Impastate gli ingredienti per la formazione della pasta da pane/pizza. Mettetela a riposare coperta in luogo tiepido fino al raddoppio.
  2. Riprendete la pasta lievitata stendetela e farcitela per metà con la certosa. Ricoprite con la metà non farcita e sigillate formando una specie di goccia con le due estremità di misure differenti (la parte superiore leggermente più piccola di quella inferiore. Ripiegate parte dell’estremità superiore a formare un angolo retto (per la creazione del cappello). Ricoprite detta parte con la passata di pomodoro precedentemente salata ed aromatizzata con origano fresco.
  3. Ora è il momento di lavorare la pasta sfoglia rotonda per la creazione della barba. Farcitela per metà con il parmigiano grattugiato. Piegatela a metà, ricoprendo così la parte farcita, incidete tante strisce evitando di tagliare una delle estremità.
  4. Prendete la pasta foglia rettangolare. Ritagliatevi 2 strisce, dal lato lungo, che dopo aver cosparso di formaggio grattugiato dovrete appallottolare per la creazione del naso e della pallina del cappello. Per la creazione dei baffi, farcite la parte restante della sfoglia, per metà, di formaggio grattugiato. Ricoprite con la parte non farcita e sigillate, ottenendo un rettangolo. Tagliate delle strisce orizzontali a sinistra e a destra lasciando integro il centro.
  5. Ora è il momento di comporre la figura.
  6. Appoggiate la pasta sfoglia rotonda che avete utilizzato per la creazione della barba nella parte inferiore della focaccia farcita con la certosa. Arrotolate su stesse le singole strisce che saranno formate da due lembi sovrapposti farciti con il formaggio grattugiato. Subito sopra risalendo verso l’alto posizionate i baffi.
  7. Posizionate le 2 palline di pasta sfoglia una a formazione del naso e l’altra della pallina del cappello di Babbo Natale.
  8. Cospargete il naso di passata di pomodoro.
  9. Posizionate le olive nere a formazione degli occhi.
  10. Cuocete in forno (io ho utilizzato la modalità pizza ma se non l’avete. la modalità forno-ventilato va benissimo) a 180° per 20 minuti circa. Controllate la cottura con uno stuzzicadenti.
  11. Portate in tavola la focaccia calda.

PROCEDIMENTO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...