Spezzatino di cervo e capriolo

Un piatto da gustare nelle giornate fredde e quando non si ha fretta nel preparare una deliziosa portata.

La carne di cervo e capriolo, prima di essere cucinata, deve essere marinata almeno una notte in un buon barolo a cui dovrete aggiungere una carota una cipolla ed una gamba di sedano, per ammansire il gusto selvatico delle carni. Il tempo di cottura è piuttosto lungo. Ma credete, ne vale proprio la pena!

Ho accompagnato la pietanza con una polenta morbida di farina gialla.

INGREDIENTI (per 6 persone)

500 gr di capriolo

500 gr di cervo

3 bacche di ginepro

3 chiodi di garofano

3 foglie di salvia

3 foglie di alloro

350 gr di passata di pomodoro

1 bicchiere di vino Barolo

Sale

Olio extravergine di oliva

1 noce di burro

PER LA MARINATURA

Vino barolo (q.b. per coprire le carni)

1 cipolla

1 carota

1 gamba di sedano

PROCEDIMENTO

  1. Tagliate la carne in piccolo bocconcini ed immergetela nella marinata. Lasciate riposare una notte intera.
  2. Fate un soffritto con la carota, la cipolla ed il sedano nell’olio e burro. Aggiungete il ginepro, i chiodi di garofano e gli aromi.
  3. Aggiungete i bocconcini di carne che avrete scolato dalla marinata. Lasciate insaporite 5/10 minuti.
  4. A questo punto versare il bicchiere di barolo e lasciate sfumare.
  5. Aggiungete la passata di pomodoro e salate a gusto.
  6. Lasciate sobbollire per circa 90 minuti.
  7. Servite caldo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...