Tonno in scatola home-made

Il tonno in scatola è una di quelle preparazioni forse un po’ lunghe ma davvero semplici da fare in casa. In più è una di quelle conserve che ritorna comoda quando si è di corsa e bisogna comunque comporre velocemente una cena o un pranzo. Si può preparare con congruo anticipo ma si deve consumare nel giro di 1 settimana da quando è stato preparato.

INGREDIENTI (per un vasetto di medie dimensioni)

400 gr di filetti di tonno privi di lische

Acqua q.b.

Sale

3 foglie di alloro secco

3 bacche di ginepro

1 gambo di sedano verde

Olio di mais q.b.

PROCEDIMENTO

  1. Riempite una pentola, dai bordi alti, di acqua, aggiungete il sale, le spezie ed il sedano. Portate ad ebollizione.
  2. A questo punto aggiungete i filetti di tonno interi e lasciate sobbollire per 50 minuti circa. I filetti induriranno e sembreranno diventare stopposi.
  3. Trascorso il tempo di cottura scolate il tonno e lasciatelo raffreddare.
  4. Tamponate i filetti raffreddati con carta assorbente.
  5. Inserite i filetti di tonno in un barattolo di vetro, precedentemente sterilizzato. Aggiungete qualche foglia di alloro e versate l’olio fino a coprire completamente il pesce.
  6. Riponete il vasetto, chiuso, in frigo ed aspettate un paio di giorni prima di gustarlo. Ricordate che il tonno così preparato è da consumare nel giro di una settimana.

2 pensieri riguardo “Tonno in scatola home-made

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...