Pastiera con …. orzo

La pastiera è una delizia tipica partenopea che ha origini antiche. Originariamente venivano usati i residui di pasta anziché il grano. Oggi ognuno prepara la sua versione. Io ne ho creata una con ingredienti e dosaggi rivisti secondo il mio gusto. Non ho usato il grano ma l’orzo, che ho cotto nel latte, ho evitato i canditi inserendo un mix di cioccolato. Ho conferito profumo con zest di arancia e limone. La mia personalizzazione devo dire è stata parecchio apprezzata. Il giorno dopo era davvero buona. Non certa del risultato ne avevo preparata una di piccole dimensioni ma visto l’apprezzamento …….. sicuramente da rifare!

INGREDIENTI

Per la frolla

120 gr farina tipo 0

25 gr farina integrale

50 ml di olio di mais

50 gr di zucchero

1 pizzico di sale

1 pizzico di bicarbonato

1 uovo

Buccia grattugiata di 1 limone al naturale

Buccia grattugiata di 1 arancia al naturale

Per la farcia

50 gr di orzo

100 ml di latte

2 cucchiai di yogurt greco

100 gr di ricotta

1 uovo

Buccia grattugiata di 1 arancia al naturale

2 cucchiai di zucchero

30 gr di cioccolato misto (60% fondente e 40% bianco)

PROCEDIMENTO

  1. Per iniziare fate cuocere l’orzo nel latte.
  2. Mentre l’orzo cuoce preparate la frolla inserendo gli ingredienti nel boccale della planetaria ed amalgamate uniformemente. Dovrete ottenere un panetto sodo.
  3. Lasciate riposare la pasta frolla, avvolta nella pellicola, in frigo e dedicatevi alla preparazione della farcia.
  4. Inserite l’orzo cotto, la ricotta e lo yogurt in un frullatore. Frullate per 5 secondi o comunque il tempo necessario affinché l’orzo risulti leggermente sminuzzato e non ridotto in crema.
  5. Trasferite il composto in un contenitore ed aggiungete lo zucchero, l’uovo, la buccia dell’arancia ed infine il cioccolato sminuzzato in piccoli pezzi. Amalgamate sino ad ottenere un composto morbido ed omogeneo.
  6. Stendete ¾ della pasta frolla e ricoprite base e bordi di una tortiera tonda, foderata con carta da forno, versate il composto cremoso e decorate la superficie con strisce di pasta frolla.
  7. Infornate in forno caldo e cuocete a 180° gradi, forno ventilato, per 30/35 minuti circa.
  8. Lasciate raffreddare e riponete in frigo.
  9. Per assaporarne a pieno il delizioso sapore è meglio gustarla il giorno successivo alla cottura. L’attesa varrà la pena!

3 pensieri riguardo “Pastiera con …. orzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...