Corona di pane al pesto di salvia

Un pane gustoso quanto bello da vedere. Ottimo per accompagnare salumi o formaggio, ma talmente speciale che vi piacerà anche in purezza. Per il condimento ho usato un pesto di salvia e noci in pezzi.

TEMPO DI COTTURA: 35 minuti

INGREDIENTI

Per la pasta da pane:

150 gr. di farina integrale

150 gr di farina tipo 0

21 gr di lievito madre in polvere

sale q.b.

Acqua tiepida q.b. (io ho utilizzato 200 ml, ma la quantità dipende da quanto assorbono le farine da voi utilizzate)

Per il condimento:

10 foglie di salvia fresca

olio extravergine q.b.

1 spicchio aglio privato dell’anima

10 mandorle

50 gr di parmigiano grattugiato

1 pizzico di sale

5 noci

PROCEDIMENTO:

1. Ponete nel boccale della planetaria gli ingredienti necessari per la pasta da pane. Amalgamate uniformemente sino ad ottenere un composto liscio ed elastico.

2. Nel frattempo preparate il pesto alla salvia ponendo in un recipiente stretto ed alto (bicchierone) la salvia, l’olio evo, l’aglio (privato dell’anima), le mandorle, il sale ed il parmigiano. Frullate il tutto con un frullatore ad immersione sino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo.

3. Stendete, con l’aiuto di un mattarello, la pasta da pane dandogli la forma di un grosso rettangolo dallo spessore di 3 mm circa.

4. Spalmate il pesto su tutta la pasta tirata e cospargete con le noci tritate in pezzi grossolani.

5. Ora avvolgete, dal lato lungo, la pasta ottenendo una sorta di tubo.

6. Con l’aiuto di un coltello ben affilato tagliate il tubo a metà, nel senso della lunghezza, lasciando l’estremità superiore intatta.

7. Intrecciate le due metà dell’impasto. Sigillate bene l’estremità inferiore.

8. Ponete l’impasto intrecciato in una pirofila da ciambella, foderata con carta fa forno.

9. Lasciate lievitare, in luogo tiepido per 3 ore almeno (comunque fino a raddoppio).

10. Infornate in forno caldo e cuocete, a forno ventilato, per 10 minuti a 200° e per 25 minuti a 180°.

7 pensieri riguardo “Corona di pane al pesto di salvia

  1. La torta è colorata e appetitosa come sempre. Brava!
    P.S.
    Ieri sera mi sono collegato al tuo blog e il mio computer mi ha avvisato che c’era un virus in agguato. Sono uscito subito dalla pagina e non è successo niente. Poco fa ho ricevuto la mail che mi avvisava della pubblicazione del tuo ultimo post. Ma iil titolo era bizza automatica. C’è qualche problema in rete? Spero proprio di no. Vorrei continuare a seguirti senza problemi. Ciao. A presto.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...