Torta russa ….o quasi

Ho replicato la famosa torta russa modificando le dosi e sostituendo taluni ingredienti a mio gusto. Il dolce che ne è uscito è stato molto apprezzato. E’ da conservare sotto la campana per preservare al meglio la fragranza della pasta sfoglia. Ottimo non solo a colazione ma anche per una sfiziosa merenda.

TEMPO DI COTTURA: 50 minuti

INGREDIENTI

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare

200 gr di farina tipo 1

200 gr di zucchero

100 gr di farina di mandorle

100 gr di amaretti sbriciolati

2 uova

50 ml di olio di mais

1 bicchierino di liquore “nocino”

Mezza bustina di lievito per dolci

1 pizzico di sale

1 pizzico di bicarbonato

Latte q.b.

PROCEDIMENTO

  1. Foderate una tortiera quadrata con la pasta sfoglia rettangolare, in modo da ricoprire base e lati. (Ricordate di pre-foderare la tortiera con carta da forno).
  2. Ora procedete con la preparazione del cuore della torta ponendo tutti gli ingredienti (ad eccezione del latte) nel bicchierone della planetaria.
  3. Amalgamate in modo omogeneo, aggiungendo latte solo se necessario a raggiungere una consistenza densa ma cremosa.
  4. Versate il composto ottenuto sulla pasta sfoglia.
  5. Infornate in forno caldo e cuocete a 180°, forno ventilato per 50 minuti circa.
  6. Sformate la torta quando sarà completamente raffreddata.

21 pensieri riguardo “Torta russa ….o quasi

Rispondi a Tina in Cucina Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...